NAZIONE TEMPLARE

Your Title Goes Here

.

20/02/2020: Siglato l’Accordo di riconoscimento reciproco e di cooperazione tra la Casa Reale Sefwi Obeng-Mim del Ghana e la Nazione Templare

Il Re Oheneba Nana Kwame Obeng II, Capo della Casa Reale Sefwi Obeng-Mim dello Stato del Ghana e il Presidente della Nazione Templare Riccardo Bonsi hanno siglato un accordo di riconoscimento reciproco e di cooperazione il 19 febbraio 2020.

Il trattato, redatto secondo la “Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati” del 23 maggio 1969, oltre a evidenziare il reciproco riconoscimento, impegna le parti a cooperare a livello culturale, economico, sociale e nello sviluppo dell’innovazione e della ricerca.

S.A.R Oheneba Nana Kwame Obeng II si è detto molto soddisfatto di questo accordo che, sicuramente, darà un forte impulso allo sviluppo del Ghana.

Felice il Presidente Bonsi: “Con il nostro Ministro degli Affari Esteri Costantini Picardi abbiamo lavorato molto su questo trattato, anche perché vogliamo dimostrare che sostenere lo sviluppo dell’Africa è possibile e che è decisamente più efficace convogliare le forze per lo sviluppo in loco piuttosto che costringere il popolo africano ad un’immigrazione forzata.

Abbiamo deciso di costituire un Dipartimento ad hoc, il Dipartimento della Cooperazione allo Sviluppo, che si occuperà di sostenere lo sviluppo dei Paesi emergenti, nella fattispecie lo sviluppo nell’area del Ghana dove si trova S.A.R. Oheneba Nana Kwame Obeng II.

Sto valutando alcuni nominativi per dirigere questo nuovo Dipartimento”.

Gli Stati post-coloniali dell’Africa sono stati immersi, per decenni, in molteplici conflitti armati civili e di frontiera, lotte economiche, movimenti di guerriglia, interferenze straniere, corruzione, carestie, calamità naturali e varie epidemie.

In questo complesso mosaico geopolitico del cuore africano, da qualche tempo le Repubbliche che si sono formate dai processi di decolonizzazione, dopo averle inizialmente sdegnate, hanno iniziato a valorizzare le monarchie tradizionali ancora esistenti.

Si sono resi conto che la lealtà verso il capo tribale è molto più forte della lealtà verso uno Stato, a volte fallito, e la sua rete di funzionari.

Pertanto, l’emergere delle cosiddette “monarchie subnazionali” è un fenomeno in crescita in Paesi come il Ghana o l’Uganda.

I loro Re, Principi e Capi sono ora di nuovo considerati figure di prestigio e cinghie di trasmissione tra Governi e popoli.

Alcune costituzioni hanno già formalizzato quella realtà, avendo notevolmente migliorato il rapporto tra governanti e regnanti.

Il Regno Sefwi Obeng-Mim è uno Regno tradizionale sub-nazionale, situato nella regione nord occidentale del Ghana, e risale alla storia ai tempi antichi del Ghana.

Copre un’area di 6.980 chilometri quadrati attraversata dai fiumi Tano e Bia.

La popolazione totale è di circa 572.000.

Ci sono cinque principali città tra cui la capitale del Sefwi Wiawso, sede del Palazzo del Re.

Ci sono due college nel regno: il Wiawso College of Education e l’Asafo Health Care College.

Le lingue ufficiali sono l’Inglese e l’Akan Twi.

Sefwi è la centrale elettrica agricola del Ghana e la zona è nota per l’esportazione di cacao, manioca e altri prodotti agricoli.

Ospita anche risorse naturali come oro, bauxite e legname.

Con la coltivazione del cacao come principale occupazione della popolazione, Sefwi produce due terzi del cacao del Ghana.

A causa della posizione geografica, i territori del Regno Sefwi Obeng-Mim accedono con grande difficoltà al progetto di sviluppo di base da parte del governo centrale, come fornire acqua potabile sicura e pulita.

ISCRIVITI

nazione templare

 

RICHIEDI LA NAZIONALITA DELLA
NAZIONE TEMPLARE

Clicca Qui e compila il modulo  
Questo sito è stato creato in modo